Il commento

Sindaco Cannito sul Jova Beach Party: «Grande vittoria di tutti»

Il sindaco Cannito
«È questa la strada maestra per portare il nome della nostra città in ogni dove»
scrivi un commento 249
«Non è stato facile riprendere tutto da dove ci eravamo lasciati. Ringrazio tutti coloro i quali hanno lavorato alla riproposizione, in duplice data, di un evento che ha scritto nuove pagine di storia di Barletta e che resterà per sempre scolpito nei nostri occhi». Questo il commento sulla due giorni di Lorenzo Cherubini nella città della Disfida.
«Grazie – continua – a Jovanotti, alla Trident Music, alla Vurro Concerti, a tutti gli artisti e ospiti che hanno allietato le due serate, a tutti i tecnici e collaboratori del #JovaBeachParty2022. Ringrazio il Prefetto, Dott. Maurizio Valiante, il Questore, Dott. Roberto Pellicone, il Comandante della Polizia Locale, Dott. Savino Filannino e tutti i vigili urbani e tutte le forze dell’ordine: Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto e, quindi, Guardia Costiera. Ringrazio i dirigenti e gli uffici comunali che mi hanno supportato e sopportato. Ringrazio la ASL BT, gli operatori del 118 e la Protezione Civile. Ringrazio la Scoppio Autolinee per il servizio bus navetta.
Ringrazio Bar.S.A. nella persona del suo amministratore unico, Avv. Michele Cianci, i dirigenti e tutto il personale a lavoro.
Ringrazio i miei assessori, in particolare, l’assessore ai Grandi Eventi, Oronzo Cilli e tutti i consiglieri comunali per il tempo sottratto su altre questioni importanti della nostra città. Ringrazio le attività ricettive, hotel e B&B, ristoranti, pizzerie, bar di Barletta per aver lavorato al meglio per i nostri ospiti. Ringrazio gli oltre 60mila, di tutte le età, accorsi nella nostra città. Ringrazio tutti i cittadini di Barletta per il grande calore e affetto, per aver accolto al meglio fiumi di persone che hanno invaso la nostra città. Il ringraziamento più importante però va all’incessante macchina del volontariato che ha lavorato gratuitamente e senza soste al Jova. Sono stato uno di voi e capisco bene cosa significa».
«È questa – conclude –  la strada maestra per portare il nome della nostra città in ogni dove, promuovendo la nostra immagine, stimolando la nostra economia e il nostro saper fare. Siamo solo all’inizio di un lungo percorso che ci dovrà vedere concentrati sulla realizzazione di quella Barletta turistica che tutti vogliamo, con la valorizzazione della nostra costa e del nostro mare.
Nel frattempo, abbiamo già ripreso a lavorare per voi, godendoci questa grande vittoria di tutti»

martedì 2 Agosto 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti